Menaggio, caso Covid al “Vanoni”  Classe dello scientifico in quarantena
Alcuni studenti mentre entrano al “Vanoni” di Menaggio da uno degli accessi organizzati per prevenire il contagio (Foto by Selva)

Menaggio, caso Covid al “Vanoni”

Classe dello scientifico in quarantena

Una studentessa è risultata positiva. Nei giorni precedenti erano circolate voci poi smentite

Carlazzo, San Siro e ora anche Menaggio. I contagi da coronavirus si insinuano pericolosamente anche nelle scuole lariane. È di venerdì 9 ottobre la notizia di tampone positivo per una studentessa sedicenne del liceo scientifico di Menaggio, con la classe messa subito in quarantena. La giovane è anche un’atleta e la società sportiva di cui fa parte ha subito avvisato tutti i propri affiliati che sono stati in contatto con lei. Già la scorsa settimana circolavano voci su studenti del Vanoni risultati positivi, ma si erano rilevate infondate, così come quelle ora riferibili a presunti casi di positività al covid nella scuola primaria: «A Menaggio è emerso solo il caso della studentessa del Vanoni – puntualizza il vicesindaco del paese, Fabrizio Cereghini – La scuola è attenta a monitorare ogni minimo stato di malessere di bambini e ragazzi e per il momento non sono state rilevate altre situazioni di potenziale positività al covid. Ci auguriamo che non emergano altri casi, per mantenere la necessaria tranquillità e consentire un regolare svolgimento dell’attività scolastica ai vari livelli». L’istituto di scuola superiore menaggino accoglie centinaia di studenti di un ampio bacino che va dal Centro e Alto Lario al Porlezzese e alla Val d’Intelvi. Occorre dunque la massima attenzione e il dirigente scolastico, Silvio Catalini, non sta trascurando nulla. Dopo il tampone risultato positivo, l’Azienda sanitaria, da parte sua, è intervenuta prontamente mettendo in quarantena la classe della studentessa contagiata.

(Gianpiero Riva)


© RIPRODUZIONE RISERVATA