Musica per solidarietà
Il “bravo” di Mattarella

Porlezza: Matteo Manzolini fa parte dell’Orchestra studentesca E ha voluto coinvolgere anche il presidente

Musica per solidarietà Il “bravo” di Mattarella
Matteo Manzolini, studente di Porlezza

È uno dei componenti del gruppo musicale Polifonia, costituitosi lo scorso fra gli studenti del Politecnico di Milano per dare un’impronta artistica e creativa a un istituto conosciuto soprattutto per il blasone del rigore scientifico.

Matteo Manzolini, studente di Porlezza, ha diretto in alcune occasioni l’orchestra studentesca, che in questa fase di emergenza e isolamento ha pensato a un bel progetto di solidarietà. I ragazzi hanno realizzato un video dove eseguono il noto brano “We are the world” con due obiettivi: lanciare un messaggio di speranza e incoraggiamento e raccogliere fondi a favore della Croce Rossa. A margine di questa bella iniziativa c’è un curioso e inatteso risvolto.

A Matteo Manzolini è venuta l’idea di informare dell’iniziativa anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e dopo pochi giorni da Roma - non senza un pizzico di sorpresa - gli è pervenuta una lunga risposta: «Il Presidente della Repubblica ha ricevuto la sua cordiale mail e mi incarica di ringraziarla – scrive nella missiva Simone Guerrini, direttore della segreteria del Presidente – per averlo reso partecipe della generosa iniziativa promossa da Polifonia, l’associazione studentesca dei musicisti del Politecnico di Milano, di voler mettere a disposizione un video musicale come messaggio di incoraggiamento per l’Italia e come mezzo per raccogliere fondi a favore della Croce Rossa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}