Nascondeva la cocaina nella lavatrice Spacciatore arrestato a Domaso
Il materiale sequestrato dai carabinieri (Foto by La Provincia)

Nascondeva la cocaina nella lavatrice
Spacciatore arrestato a Domaso

Il blitz dei carabinieri di Dongo e del nucleo cinofilo di Orio al Serio ha portato in carcere al “Bassone” un uomo di 36 anni. Segnalato un giovane di Gravedona

Un uomo di 36 anni residente a Domaso è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti. Nel cestello della lavatrice di casa dell’uomo originario del Marocco, i carabinieri della stazione di Dongo e del nucleo cinofilo di Orio al Serio hanno trovato un involucro con 14 grammi di cocaina, banconote di euro e franchi svizzeri di piccolo taglio che i militari ritengono essere il provento della sua attività. I carabinieri hanno effettuato il blitz dopo avere fermato nelle vicinanze dell’abitazione dell’arrestato, un’auto guidata da un giovane di 27 anni di Gravedona all’interno della quale - precisamente nel porta oggetti della portiera, sono state trovare due dosi di cocaina di 0,4 e 0,38 grammi: da qui la segnalazione alla Prefettura di Como mentre per l’uomo di 36 anni si sono aperte le porte del carcere del Bassone di Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA