Neve in Valle Intelvi  Caduti 40 centimetri
Il centro di San Fedele Intelvi: problemi sulle strade, ma anche per i pedoni

Neve in Valle Intelvi

Caduti 40 centimetri

Problemi per le auto soprattutto al mattino

Dopo le basse temperature di questi ultimi giorni, quando la colonnina del mercurio che in quota è scesa anche e meno 10 gradi, avvolta in una densa foschia, è ritornata la neve.

Fiocchi spessi ed asciutti sono cominciati a cadere ininterrottamente dalle prime ore del mattino e fino a tarda sera in tutto il comprensorio intelvese. Uno strato compatto di coltre bianca si è depositato sui tetti e coperto prati e pascoli, attaccando dappertutto.

Circa quaranta i centimetri che si sono depositati tra i boschi e sugli impianti di risalita el comprensorio sciistico dell’Alta Valle. Imbiancate tutte le cime che sovrastano la Valle d’Intelvi. Dal monte Crocione, al Galbiga, Sasso Gordona e San Zeno, dai monti di Schignano, all’alpe di Blessagno fino alle alture che sovrastano Cerano e Casasco, Pigra e Ponna e in Valle Albano in Alto Lago. Neve anche sulla cima del monte Generoso e sui sentieri panoramici che portano in Vetta e su quelle che sovrastano la Val Cavargna e sui rilievi che si affacciano sul Ceresio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA