Nibali, dalla bici alla televisione  In Valle Intelvi per il reportage Rai
Vincenzo Nibali, a sinistra, con il presidente Rigola

Nibali, dalla bici alla televisione

In Valle Intelvi per il reportage Rai

La “visita” del campione di ciclismo della Trek in vista del Giro d’Italia

La storia del Giro d’Italia di ciclismo ieri ha fatto tappa in Valle d’Intelvi con un ospite d’eccezione, ovvero il popolare Vincenzo Nibali che tra un allenamento e l’altro ha fatto sosta nell’Osteria dell’Alpe sui Pianori dell’Alpe Grande in quota a San Fedele per una breve pausa pranzo.

Ad accogliere il campione c’era Giuseppe Molteni, proprietario della struttura ricettiva e il presidente della Comunità Montana Lario Intelvese Ferruccio Rigola insieme a tanti altri avventori del locale. Con il ciclista - 35 anni, da quest’anno alla Trek-Segafredo - c’era una troupe di operativi televisivi della Rai. Infatti, l’appuntamento era stato programmato proprio per effettuare alcune riprese che la televisione pubblica manderà in onda prossimamente per raccontare il giro d’Italia d’epoca, attraverso alcuni dei campioni più rappresentativi.

L’articolo completo su La Provincia di venerdì 14 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA