Pedalando sui muri di casa  (E non è un fotomontaggio)
L’idea è di Ivan Gilardoni, falegname, esperto in edilizia e architettura

Pedalando sui muri di casa

(E non è un fotomontaggio)

Bellagio L’incredibile realizzazione di un appassionato di bici d’epoca

Anche i bambini in sella per la foto ricordo: «Ma è tutto in sicurezza»

E.T. non è partito per tornare a casa, la sua bicicletta volante si è impigliata in frazione San Giovanni ed ora serve alla famiglia Gilardoni per librarsi come il protagonista della splendida pellicola di Steven Spielberg.

La poesia di vedere sei persone e due bambini su biciclette “volanti” nella piccola e caratteristica frazione di Bellagio riporta alla magica immagine del film degli anni Ottanta. In realtà le biciclette di Bellagio sono ben ancorate al muro, tanto da sostenere il peso di una persona e sono lì per la passione di Ivan Gilardoni. Il proprietario di casa è infatti appassionato di biciclette d’epoca.

«Ho da poco ristrutturato questa casa dove ora abito con la mia famiglia e da appassionato di bici, al momento di preparare il progetto, ho voluto posizionare queste due ruote d’epoca sulla facciata – spiega Gilardoni

Tutta la storia su La Provincia in edicola martedì 8 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA