Carlazzo mette tre autovelox  E aspetta l’ok dell’ Anas per accenderli
Uno dei tre autovelox posizionati sulla Regina a Piano Porlezza

Carlazzo mette tre autovelox

E aspetta l’ok dell’ Anas per accenderli

I contenitori arancioni sono stati installati tra il lago di Piano Porlezza e San Pietro Sovera

Autovelox a Piano Porlezza, nel Comune di Carlazzo, tra la sede della riserva Lago di Piano e San Pietro Sovera.

Il Comune ha già posizionato tre colonnine arancioni nel suddetto tratto e sta trattando con l’Anas per l’attivazione di altrettanti autovelox.

Fra gli utenti della strada si sono levati dapprima interrogativi – “ma funzionano già?” – e poi qualche perplessità. La statale Regina riserva calvari quotidiani e un autovelox a Carlazzo, secondo alcuni, è un motivo di ulteriori rallentamenti, oltre che uno spauracchio.

Ma il vicesindaco in carica,Marco Carimati, chiarisce i motivi della scelta: «Abbiamo fatto delle rilevazioni in periodi diversi, appurando degli eccessi davvero sorprendenti: al mattino presto e a tarda sera, lungo i rettilinei di Piano Porlezza sfrecciano veicoli a 130/140 chilometri orari, ma siamo rimasti anche noi sbalorditi dinanzi a determinate punte di velocità in pieno giorno. Una su tutte: 159 chilometri orari poco dopo le 16. Che dire? Riteniamo doveroso fare qualcosa prima che ci scappi il dramma. Lungo il suddetto tratto di statale ci sono attraversamenti pedonali, accessi all’area commerciale e artigianale e fermate dei mezzi pubblici».


© RIPRODUZIONE RISERVATA