Porto Letizia gratis
a medici e infermieri

Porlezza: gli alloggi del grande complesso turistico sono a disposizione anche delle forze dell’ordine

Porto Letizia gratis a medici e infermieri
Uno scorcio del contestato complesso turistico di Porlezza, in parte ancora da completare

Porto Letizia, il complesso turistico rimasto incompleto e sempre soggetto a critiche e polemiche, potrebbe risultare utile nella lotta al coronavirus. La sua gestione, che fa capo all’imprenditore locale Angelo Ortalli, ha deciso infatti di mettere a disposizione gli immobili, in questa fase della stagione non occupati, di chi è preposto ad arginare l’emergenza in atto: forze dell’ordine e personale sanitario.

«La situazione è critica e, con la stessa cura ed attenzione che da sempre riserviamo ai clienti, vogliamo dare il nostro contributo per l’emergenza Covid-19 – interviene lo stesso Ortalli – Da subito, tutti coloro che appartengono alle categorie chiamate a gestire e contrastare l’emergenza avranno la possibilità di poter usufruire gratuitamente degli appartamenti arredati (con lenzuola e asciugamani non inclusi), del Residence Porto Letizia. Sappiamo benissimo quanto sia facile il contagio e chi vorrà usufruire dei nostri immobili per poter percorrere meno strada o tutelare le proprie famiglie, sarà il benvenuto».

«Per contattarci basta comporre il numero 348. 8446913 o inviare un messaggio whatsapp allo stesso – dice ancora Ortalli – Le verifiche sono d’obbligo, ma cercheremo di offrire l’accoglienza più comoda possibile a chi opera per salvaguardare la salute di tutti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}