Ragazzo accoltellato durante una lite  Un arresto per tentato omicidio a Dongo

Ragazzo accoltellato durante una lite

Un arresto per tentato omicidio a Dongo

Il giovane accoltellato, 23 anni, è in prognosi riservata, ma non rischia la vita

Un giovane di 23 anni è stato accoltellato, ieri notte a Dongo, da un uomo di 28 anni, sempre di Dongo, durante un litigio. A dare l’allarme è stata la convivente del giovane accoltellato. Sul posto sono arrivati i Carabinieri della Compagnia di Menaggio, in particolare quelli della Stazione di Dongo e dell’Aliquota Radiomobile.

Il ragazzo è stato colpito all’addome, era in forte stato di forte shock ed è stato trasportato all’ospedale di Gravedona ed Uniti, dove, dopo una delicata operazione per limitare i danni provocati dalla profonda lesione, si trova tuttora ricoverato in prognosi riservata. Per fortuna non è in pericolo di vita.

I carabinieri hanno subito individuato l’aggressore, che si era già dileguato per andare a casa sua. I carabinieri hanno trovato e sequestrato l’arma del delitto, un coltello a serramanico e hanno sentito tutti i testimoni raccogliendo le prove contro il feritore. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato per il reato di tentato omicidio e è stato portato alla Casa Circondariale di Como, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA