La tragedia di Fabrizio  Morto al suo primo viaggio a Como
I soccorsi al ragazzo di Bellagio morto sulla Lariana in territorio di Nesso (Foto by fotoservizio gandola)

La tragedia di Fabrizio

Morto al suo primo viaggio a Como

La vittima di 16 anni stava tornando dalla “Ripamonti” di Como dove si era recato per la prima volta in moto

Fabrizio Polietti è morto a 16 anni in sella a uno scooter mentre tornava da scuola, l’istituto Ripamonti di Como, dove si era recato per ritirare dei documenti. Era al suo primo viaggio un po’ lungo con lo scooter.

Sulla Lariana a Nesso, all’altezza dell’incrocio che porta alla chiesa parrocchiale, tutto si è consumato poco dopo le 13,30.

Per il giovane di Bellagio purtroppo non c’è stato nulla da fare, troppo violento l’impatto contro il guardrail dopo che lo scooter ha toccato un’auto. Nulla hanno potuto i soccorritori. La centrale del 118 ha attivato anche l’elisoccorso di Como, ma per il ragazzo non c’è stata speranza. Gli amici del ragazzo sono accorsi in lacrime.

A Bellagio la famiglia di Fabrizio è particolarmente conosciuta. Il papà Diego è presidente della Pro Bellagio e apprezzato florovivaista. Con la moglie, poi s’impegna nell’associazione. Diego Poletti è anche consigliere nei Volontari del Soccorso di Bellagio, realtà che si occupa delle emergenze nell’area di Bellagio e dei paesi vicini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA