Regina, semaforo a ogni passo

Il video sfogo di Van De Sfroos

Il cantautore laghé:«Ci sono più semafori che macchine Quanta pazienza»

Regina, semaforo a ogni passo Il video sfogo di Van De Sfroos
Un frame dello sfogo social di Davide Van De Sfroos

Davide Van De Sfroos - dal profilo facebook Davide Bernasconi - è tornato a parlare di strade e semafori.

Fotografia che rispecchia quanto accade quotidianamente lungo la Regina e su molte strade del territorio, anche se «sum dree a rivà de Verona». Questo nuovo video - seppur postato sul profilo personale e indirizzato ad un amico - ha subito fatto il giro della rete. «Se guardiamo le statue dei Santi, quelle 3D, vediamo che l’aureola, per poterla rappresentare...l’è cumé un vulant piantà dent in coo».

Da lì in poi parte un articolato monologo sul tema code e sul fatto che la soluzione adottata per aggirare ogni minimo ostacolo pare essere sempre la stessa: un semaforo. «Borla giò una buteglia i meten un semaforo, borla giò un curiandul i meten un semaforo». Cioè cade una bottiglia e cade anche solo un coriandolo e via con il semaforo.

«Ormai - fa notare Davide Bernasconi - ci sono più semafori che macchine».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}