San Siro, truffatore sul web Incastrato dai carabinieri
Una pattuglia dei carabinieri di Menaggio (Foto by Archivio)

San Siro, truffatore sul web
Incastrato dai carabinieri

Un uomo di 44 anni di Napoli ha sfruttato una piattaforma di e-commerce e una sim rubata per cercare di vendere un inesistente computer a un uomo di San Siro ma è stato scoperto e denunciato dai militari

Stava truffando un residente di San Siro ma è stato scoperto e denunciato dai carabinieri della stazione di Menaggio: si tratta di un napoletano di 44 anni già noto per simili raggiri. L’uomo si era fatto versare dei soldi su una carta prepagata promettendo di inviare un computer che però non è mai stato effettivamente spedito.

Aveva anche fornito un numero di telefono, attivato sfruttando una sim sottratta a una donna. Ma l’esperienza e il lavoro di squadra dei carabinieri ha permesso di risalire all’identità del truffatore, il quale è stato denunciato non solo per truffa ma anche per “impiego di beni provenienti da delitto”, ovvero per l’utilizzo della sim.

I militari peraltro stanno ancora indagando per scoprire se quest’uomo abbia truffato anche altre persone, considerando il fatto che spesso le vittime delle finte vendite online, soprattutto se sborsano modiche somme di denaro, non sporgono nemmeno denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA