Scarica di sassi sulla Statale Regina  Nessun ferito, strada a senso alternato
I Vigili del fuoco mentre rimuovono i sassi finiti sulla Statale Regina

Scarica di sassi sulla Statale Regina

Nessun ferito, strada a senso alternato

San Siro: preoccupante episodio ieri pomeriggio ad Acquaseria

Alcuni sassi di grosse dimensione sono piovuti sulla statale Regina, ieri pomeriggio, ad Acquaseria. L’episodio si è verificato poco dopo le 16 all’uscita dell’abitato in direzione Menaggio, prima della serie di gallerie che portano a Nobiallo. Dal versante si sono staccato frammento di roccia anche di una certa dimensione che sono caduti sulla carreggiata; in quel momento, per fortuna, non transitavano veicoli e non si sono così registrati feriti o danni materiali.

Sul posto sono intervenuti con tempestività i Vigili del fuoco di Dongo, che hanno provveduto a isolare provvisoriamente la corsia a monte provvedendo quindi a sgombrare il materiale franato.

In attesa dei tecnici dell’Anas, i pompieri hanno poi effettuato un primo sommario sopralluogo nell’area soprastante, asportando i detriti a rischio di frana. Nel frattempo è calato il buio e, dopo le operazioni di disgaggio non è stato possibile analizzare al meglio la situazione; per precauzione, il personale intervenuto ha quindi ritenuto doveroso transennare a corsia a monte per una cinquantina di metri, istituendo il senso unico alternato.

Sono intervenuti i cantonieri dell’Anas per installare apposito semaforo. Nella mattinata odierna è previsto l’intervento di una ditta che provvederà a completare l’intervento di pulizia e messa in sicurezza del versante; è ipotizzabile che, domani, primo giorno del nuovo anno, la strada possa essere di nuovo transitabile su entrambe le corsie. All’origine del distacco c’è quasi sicuramente l’azione del gelo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA