Scivola nel torrente
per salvare il cane

Recuperato dai pompieri a Valsolda. Mobilitazione degli uomini del Soccorso Alpino. Non è grave

Scivola nel torrente per salvare il cane

La situazione pareva di seria emergenza e il 118 ha ritenuto opportuno far decollare anche l’eliambulanza di Bergamo. Un uomo di 46 anni era caduto in una scarpata e finito, forse nel torrente in luogo impervio.

Si è mobilitata anche una squadra del Soccorso alpino Valle Intelvi e Menaggio della stazione Lario occidentale e Ceresio. Ma nel frattempo alcuni parenti, con l’ausilio di una corda, erano già riusciti a recuperare il paziente.

L’incidente è avvenuto poco dopo le 15.30 lungo la mulattiera che da Loggio conduce a Puria. Stando alle prime testimonianze, l’uomo, residente in loco, era a spasso col proprio cane e l’animale, sportosi in luogo scivoloso, stava per finire di sotto; lui ha cercato di trattenerlo per il guinzaglio, ma ha perso l’appoggio ed è scivolato nella scarpata fino ai margini del corso d’acqua.

Ha riportato lievi traumi alla testa ed è stato trasportato per accertamenti all’ospedale di Gravedona a bordo di un’ambulanza della Croce Azzurra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True