Carlazzo, salvo il feto di sette mesi  Ricoverata la donna ferita nell’incidente
L’auto danneggiata dopo l’incidente (Foto by Vigili del fuoco)

Carlazzo, salvo il feto di sette mesi

Ricoverata la donna ferita nell’incidente

È stata trasportata all’ospedale Niguarda. Da Milano la conferma che non ci saranno conseguenze per il piccolo che porta in grembo

Il sospiro di sollievo dopo il drammatico incidente. Non ha subito conseguenze il feto di sette mesi che la donna finita fuori strada sulla Regina a Carlazzo porta in grembo. I sanitari dell’ospedale Niguarda di Milano hanno escluso complicazioni. Per la donna ricoverata, invece, le ferite sono riconducibili a fratture giudicate guaribili in un mese.

Come si ricorderà l’automobilista è andata a sbattere con la sua auto contro un muro e al personale del soccorso ha detto di non ricordarsi nulla di quanto accaduto. L’incidente è avvenuto alle 18.30 di giovedì 29 novembre sulla statale Regina appena oltre il supermercato Iperal di San Pietro Sovera.

Una donna di 44 anni di Porlezza, incinta di sette mesi, viaggiava in diretta verso Menaggio e per cause ancora da accertare con esattezza è uscita all’improvviso di strada, senza che alcun altro veicolo sia rimasto coinvolto nel sinistro o abbia comunque condizionato la sua marcia. L’ipotesi più accreditata rimane quella del malore, considerato anche il fatto che la paziente non ricorda più nulla di quanto avvenuto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA