Sorico, la frana che isola Dascio  Tecnici al lavoro in parete
La frana sulla strada che collega a Dascio

Sorico, la frana che isola Dascio

Tecnici al lavoro in parete

L’unico collegamento viabilistico sarà aperto non prima di sabato 13 febbraio. Il video dei lavori

Sul versante dove martedì 9 febbraio mattina si è staccato un masso di 500 quintali che è caduto sulla strada di Dascio, finendo poi nel fiume, sono in corso le operazioni di pulizia e messa in sicurezza. La ditta incaricata sta provvedendo a sganciare le reti paramassi, già divelte dall’enorme pezzo di roccia in caduta libera, per far cadere a valle i detriti rimasti sospesi fra le sterpaglie e a provvedere all’opera di disgaggio si altre parti di roccia pericolanti. Ci sarà poi bisogno di testare la tenuta degli affioramenti in un’area fin troppo nota per la sua instabilità. La riapertura del collegamento con Dascio non avverrà comunque prima di sabato 13 febbraio.

(G. Riv.)


© RIPRODUZIONE RISERVATA