Sorico, troppi cervi vicini alle stalle  «Le mie mucche si sono ammalate»
Il passaggio del branco di cervi sulla statale 36 dello Spluga a Pian di Spagna

Sorico, troppi cervi vicini alle stalle

«Le mie mucche si sono ammalate»

L’allarme di una allevatrice: «Ho dovuto curare i miei animali». La Riserva del Pian di Spagna ha censito 300 esemplari

Trecento esemplari di cervi censiti. Troppi anche per la Riserva del Pian di Spagna. Ma oltre al gran numero di ungulati e alla presenza dei cinghiali che scorrazzano in alto lago a piacimento, emerge anche un altro problema.Quello delle malattie ai capi di bestiame. Una allevatrice di Sorico accusa: «Nei pressi delle stalle si notano escrementi di ungulati e le mie mucche hanno già contratto malattie che mi hanno costretta a sottoporle a trattamento sanitario adeguato». Un problema che va aggiungersi agli altri nella difficile convivenza tra uomini, cervi e cinghiali.

Servizio su La Provincia in edicola mercoledì 22 aprile 2020


© RIPRODUZIONE RISERVATA