Sorpresa a Villa Carlotta  Una camelia bianca rara
La rarissima camelia fiorita nella foto di Ilaria Provenzi

Sorpresa a Villa Carlotta

Una camelia bianca rara

Tremezzina: fiorita nella famosa dimora sul lago

Un camelia con il fiore dal colore bianco candidato ed una geometria rara. È il regalo che ha fatto in questi giorni Villa Carlotta, giardino famoso in tutto il mondo soprattutto per la fioritura delle azalee. Eppure anche le camelie, da metà marzo fino ad aprile, sfoggiano fiori eleganti e raffinati con forme e colori straordinari.

Il ritrovamento di questo nuovo esemplare è avvenuto nel corso dell’attività di aggiornamento del censimento delle specie presenti, come racconta l’agronomo Andrea Tantardini, consulente di Villa Carlotta: «In fondo ad un vialetto, che conduce verso le serre, dove sono presenti sui lati molte varietà di camelia, è stata osservata una pianta con fiori bianco candido che si stagliavano sullo sfondo verde scuro della vegetazione. Era un unico fiore diverso, che colpiva per il colore bianco puro e per un’inusuale, rara e impressionante geometria a spirale: il fiore più bello tra tante meraviglie».

La primavera è stata caratterizzata da bassa piovosità e da clima fresco, condizioni che hanno permesso una fioritura straordinaria e prolungata delle camelie nel giardino di Villa Carlotta: i fiori quest’anno hanno iniziato a sbocciare a inizio marzo e la fioritura si è prolungata per più di un mese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA