Tremezzina, il rombo dei motori  per l’addio a Tullio Abbate
La benedizione di don Luca Giansante al feretro di Tullio Abbate (Foto by Selva)

Tremezzina, il rombo dei motori

per l’addio a Tullio Abbate

L’ultimo saluto al pilota e costruttore: «Non siamo riusciti a farti fare l’ultimo giro sul tuo lago»

Il rombo dei motori accesi per l’occasione nel cantiere di Azzano di Mezzegra, le parole di don Luca Giansante davanti alla bara bianca nel cimitero di Tremezzo, il saluto di Tullio jr che forse ha riassunto come meglio non si sarebbe potuto l’addio a Tullio Abbate, 75 anni, pilota e costruttore che ha fatto conoscere il lago di Como nel mondo: «Non siamo riusciti a farti fare l’ultimo giro per il tuo lago che oggi era triste e silente come noi». Il giorno di Pasquetta 2020 sarà ricordato anche per l’ultimo saluto a un grande protagonista del Lario, ricordato con affetto dal grande allenatore di pallacanestro Dan Peterson.

Servizio e foto su La Provincia in edicola martedì 14 aprile 2020


© RIPRODUZIONE RISERVATA