Tremezzina per la Croce Rossa Menaggio  Il grazie del commissario Di Pietro
Antonio Giuseppe Di Pietro, commissario della Croce Rossa di Menaggio, durante la festa di Ossuccio (Foto by Selva)

Tremezzina per la Croce Rossa Menaggio

Il grazie del commissario Di Pietro

Perfettamente riuscite le manifestazioni organizzate a Ossuccio e Tremezzo per raccogliere fondi da destinare alla delegazione senza soldi

Una domenica speciale, quella del 6 ottobre, per la Croce Rossa di Menaggio in “trasferta” a Ossuccio e Tremezzo dove Comuni, associazioni e privati si sono fatti in quattro per organizzare pranzi e castagnate con l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare alla delegazione senza soldi. Tra volontari, dipendenti e persone che hanno voluto manifestare la loro attenzione, a Ossuccio è arrivato anche il commissario Antonio Giuseppe Di Pietro chiamato dalla Croce Rossa nazionale a occuparsi del “caso Menaggio”, con fornitori che attendono da mesi di essere pagati al pari degli otto assunti. Di Pietro ha parlato con tutti - sindaci, volontari, dipendenti e semplici cittadini - per assicurare loro che le attività resteranno invariate e che i problemi saranno affrontati per essere risolti secondo progetti ben precisi. Ma soprattutto Di Pietro ha voluto ringraziare «la straordinaria testimonianza di affetto delle persone alla Croce Rossa di Menaggio e ai suoi dipendenti e volontari, anche attraverso generose donazioni».

Ampio servizio su La Provincia in edicola lunedì 7 ottobre 2019


© RIPRODUZIONE RISERVATA