Tremezzina presa a morsi  La cucina finisce in tivù
Lo chef Simone Rugiati mentre assaggia il missoltino

Tremezzina presa a morsi

La cucina finisce in tivù

La trasmissione dello chef Rugiati protagonista su Food Network

Martedì sera, lo chef Simone Rugiati - uno dei volti più conosciuti del mondo della gastronomia televisiva - ha portato davanti alle telecamere di “Food Network” (canale 33) tre belle realtà tremezzine: l’ultracentenaria “Locanda del Grifo”, “Il Bar Pasticceria Tremezzina” (sua l’apertura del programma) e “Le Specialità Lariane”, specializzata sin dal 1985 nella trasformazione del pesce di lago. Un tris d’eccellenze che sicuramente ha impreziosito il debutto de “L’Italia a morsi al ristorante”, targata Simone Rugiati, il cui compito è (e sarà) quello di «andare alla scoperta di cuochi e cuoche nascosti ne borghi più belli d’Italia».

Una prima Tv che anche il Comune - attraverso i tradizionali canali social - ha salutato con grande entusiasmo, ricordando «la primavera e l’estate impegnate sul nostro territorio con le riprese Tv».

L’ennesimo spot grazie al quale Tremezzina ha sdoganato anche sul piccolo schermo un’altra delle sue peculiarità, il cibo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA