Tremezzina. Regina, movieri (solo) in quattro zone

Gli osservatori del traffico inizieranno oggi l’attività, nella festa svizzera dell’Ascensione Sono complessivamente sei i punti dove saranno operativi. Si sta reclutando il personale per gli ultimi due

Tremezzina. Regina, movieri (solo) in quattro zone

I nove chilometri di coda segnalati ieri pomeriggio dal Touring club svizzero al portale nord del Gottardo - con tempi d’attesa in direzione Ticino e Italia vicini alle due ore - certificano che la scelta di far debuttare da oggi (festività svizzera dell’Ascensione) gli osservatori del traffico lungo la Regina è da ritenersi in tutto e per tutto azzeccata.

I punti presidiati

Dunque, dalle 7 alle 11 di questa mattina e dalle 15 alle 19, gli osservatori del traffico presidieranno quattro dei sei punti indicati nel corso del Tavolo di coordinamento sulla variante, guidato dal prefetto Andrea Polichetti e dal presidente provinciale Fiorenzo Bongiasca .

Osservatori che, nel dettaglio, saranno a Colonno (subito dopo il cantiere della variante, chiesto dal sindaco Davide Gandola ), nonché tra Colonno e Sala Comacina, ancora a Sala Comacina (nel tratto di Regina sopra la Pro loco) e a Spurano di Ossuccio.

Si sta poi ultimando il “reclutamento” di personale e da domani (o da lunedì) saranno presidiati anche i due punti in quel di Argegno richiesti al Tavolo di coordinamento dal sindaco Anna Dotti . Si tratta di una risposta concreta a un tema di stretta attualità, che la chiusura totale della Regina nei quattro mesi invernali ha solo accantonato e che ora si è riproposto, tenendo conto della riapertura di tutte le strutture turistiche e della contemporanea presenza del cantiere della variante in quel di Colonno.

(Marco Palumbo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}