Un lupo sbuca davanti all’auto  Nuovo allarme in Val Cavargna
Il lupo immortalato dall’auto di una coppia

Un lupo sbuca davanti all’auto

Nuovo allarme in Val Cavargna

Chissà se il lupo fotografato per la primissima volta “in presa diretta” da una coppia di Cavargna sabato sera al “Passo della Cava”, al confine tra i Comuni di Cavargna e Val Rezzo (a quota 1100 metri), era solo di passaggio o puntava a qualcosa d’altro. Magari, all’allevamento di capre che si trova proprio a due passi dal punto in cui il predatore è stato immortalato.

Una foto, anzi un doppio scatto destinato a finire negli annali che fa seguito ai flash (datati 5 dicembre) delle fotocamere piazzate lungo le creste montuose tra Italia e Svizzera dagli agenti della sezione Vigilanza Venatoria di Villa Saporiti, guidati dal comandante Marco Testa.

I dettagli su La Provincia in edicola mercoledì 20 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA