Vedere casa Clooney dal lago?  L’attracco più vicino è a Urio
Il pontile in disuso di Carate, più vicino a Laglio

Vedere casa Clooney dal lago?

L’attracco più vicino è a Urio

Il sindaco di Laglio: si può ripristinare quello di Carate: «Basterebbe mettere una macchinetta per i biglietti. E la presenza di personale al momento dell’arrivo»

Come ogni anno, George Clooney ha passato l’estate nella sua “umile dimora” di Laglio e nonostante sembra sia ripartito, qualche curioso arriva ancora ad ammirare Villa Oleandra. In molti hanno già espresso il desiderio di raggiungere il paesino lariano via lago, ma per il momento rimane impossibile, non essendoci a Laglio un pontile per l’attracco. Non più, per lo meno. Molti anni fa infatti c’era un vecchio pontile in paese che è poi stato smantellato.

«Quando avevamo il pontile, ci era stato chiesto dalla navigazione, per garantire le corse ordinarie, almeno dieci abbonamenti, numero che non era stato raggiunto - spiega l’attuale sindaco di Laglio Roberto Pozzi - è stato quindi smantellato dalla navigazione; non era nemmeno più idoneo».

Oltre alla Villa di Clooney, Laglio offre splendide vedute e una spiaggetta letteralmente presa d’assalto da maggio a settembre. «Tre anni fa ho preso un impegno con Daniele Maggi -l’allora sindaco del Comune di Carate Urio - per verificare se fosse stato possibile utilizzare il pontile di Carate, perfettamente funzionante» continua il sindaco di Laglio. «Basterebbe una macchinetta per l’erogazione dei biglietti e la presenza del personale quando attraccano i battelli. Circa due settimane fa ho rimandato una lettera chiedendo un incontro per discutere sulla questione. Essendoci già l’attracco a Urio, non mi sono sembrati molto propensi» .


© RIPRODUZIONE RISERVATA