«Via dall’auto o ti ammazzo»  Donna rapinata in ospedale
Uno scorcio del parcheggio dell’ospedale di Menaggio

«Via dall’auto o ti ammazzo»

Donna rapinata in ospedale

Menaggio: il malvivente fa poca strada: arrestato dai carabinieri

L’uomo, di Laglio, riconosciuto grazie alle telecamere e ai testimoni

Quando i carabinieri della stazione di Menaggio hanno bussato a casa sua, lui come nulla fosse ha riferito che sì, quella Dacia Sandero parcheggiata sotto casa l’aveva rubata lui. E ha consegnato le chiavi della vettura ai militari.

È finito in carcere con l’accusa di rapina aggravata un uomo38 anni di Laglio, protagonista nel pomeriggio di mercoledì di un movimentato episodio avvenuto all’esterno dell’ospedale di Menaggio. Appena uscito dall’ospedale dov’era stato accompagnato in precedenza per una visita medica, deve aver pensato che a casa in bus non ci voleva andare. E così è arrivato fino al parcheggio del nosocomio e qui ha visto che, a bordo di un’auto, vi era una donna.

La malcapitata stava aspettando il marito, che aveva accompagnato perché doveva sottoporsi a un controllo medico, ed era ferma nella vettura in sosta con i finestrini aperti. Ha aperto la portiera della Dacia Sandero e ha urlato alla donna: «Scendi dalla macchina se no io ti ammazzo».

Quindi la fuga. La donna ha quindi chiamato aiuto e sono stati contattati i carabinieri della stazione di Menaggio. I militari, dopo aver raccolto il racconto della vittima, hanno acquisito le immagini delle telecamere piazzate sul parcheggio dell’ospedale, quindi hanno potuto parlare con alcuni dipendenti dell’ospedale stesso. E sono arrivati nella casa di Laglio dell’uomo, che è stato arrestato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA