Porlezza, violenza sessuale su pazienti  Medico  di base agli arresti domiciliari
COMO: PORLEZZA CASERMA DEI CARABINIERI COMO: PORLEZZA CASERMA DEI CARABINIERI (Foto by RED)

Porlezza, violenza sessuale su pazienti

Medico di base agli arresti domiciliari

Il medico accusato di avere compiuto ispezioni ginecologiche non necessarie

Un medico condotto di 48 anni è sottoposto al regime degli arresti domiciliari per violenza sessuale. Il medico, che esercita in più ambulatori medici nella zona di Porlezza, è accusato di avere compiuto su una mezza dozzina di pazienti delle ispezioni ginecologiche a fronte di patologie che non le prevedevano. L’inchiesta della procura di Como e dei carabinieri di Menaggio è partita nel novembre scorso, sulla base di denunce presentate da pazienti, e ha portato all’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, eseguita questa mattina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA