Zelbio, giù dalla scarpata con il quad  Ragazza di 19 anni rischia un braccio
Il quad sul quale viaggiavano le due ragazze ferite (Foto by Stefano Bartesaghi)

Zelbio, giù dalla scarpata con il quad

Ragazza di 19 anni rischia un braccio

Il trasporto in elicottero all’ospedale di Niguarda. L’amica che era con lei al Sant’Anna con la spalla rotta

Sono due amiche di 19 anni di Varese le protagoniste del drammatico incidente con il quad avvenuto venerdì 19 giugno attorno alle 15 in località Monti di Sotto a Zelbio, una zona particolarmente impervia. Una ragazza rischia di perdere il braccio, schiacciato sotto il peso del veicolo uscito improvvisamente di strada e finito in una scarpata profonda un metro per poi ribaltarsi. In suo aiuto è stato chiesto l’intervento dell’elisoccorso di Milano per il trasporto immediato all’ospedale di Niguarda. L’amica è invece stata portata all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia con la spalla rotta. Le due giovani si sono presentate direttamente alla sede di Nesso della Sos di Canzo, dove sono giunte a bordo di un’automobile. Il personale del soccorso ha immediatamente realizzato la gravità della situazione, soprattutto per la ragazza che pur con il braccio gravemente ferito non ha mai perso lucidità ed è sempre stata collaborativa. Le due amiche erano a Zelbio insieme ad altri amici per preparare l’esame di maturità. Hanno deciso di concedersi qualche ora di relax concedendosi una escursione con il quad. Che si è conclusa con il drammatico incidente e la preoccupazione per le condizioni del braccio di una delle due ragazze ferite. Sul posto anche la protezione civile-volontari del soccorso di Veleso, i carabinieri e i vigili del fuoco.

(Giovanni Cristiani)


© RIPRODUZIONE RISERVATA