A Lurago «La chiesa va a fuoco»
Effetto ottico fa arrivare i pompieri

Mobilitati cinque mezzi per un falso allarme incendio

A Lurago «La chiesa va a fuoco» Effetto ottico fa arrivare i pompieri
La chiesa parrocchiale vista dal castello

Mobilitazione sabato sera attorno alle 21.30 per l’incendio del tetto della chiesa parrocchiale. Alla comando dei vigili del fuoco di Como è arrivata la segnalazione di un colonna di fumo sul tetto dell’edificio e la centrale operativa ha inviato in via Risorgimento ben quattro mezzi ( da Lomazzo e Appiano Gentile) oltre a un’autoscala da Como.

Una volta sul posto i pompieri si sono subito resi conto che non c’erano fiamme, chi aveva segnalato l’incendio aveva preso un abbaglio, scambiando il vapore sprigionato forse dalle lampade che illuminano l’edificio per fumo vero e proprio.

«Effettivamente è già successo - conferma il sindaco - la colpa, da quello che si è potuto capire, è da attribuire al grosso faro che illumina il campanile La sua luce in condizioni particolari crea un fascio di nebbia che viene scambiata per fumo facendo scattare l’allarme incendio e arrivare, come sabato sera, i vigili del fuoco che colgo l’occasione di ringraziare per la tempestività dell’intervento. Come Comune ci interesseremo per capire quali sono le nostre competenze sul campanile ed eventualmente intervenire per evitare che si ripetano i falsi allarme».i.

© RIPRODUZIONE RISERVATA