Aggrediti dal proprio cane  Padre e figlio feriti a Cadorago
Un pastore maremmano (Foto by archivio)

Aggrediti dal proprio cane

Padre e figlio feriti a Cadorago

Un pastore maremmano ha azzannato al braccio i proprietari, due uomini di 75 e 33 anni

Un pastore maremmano

ha azzannato al braccio

i proprietari, due uomini

di 75 e 33 anni

Si sono vissuti attimi di paura per i proprietari di un pastore maremmano che sono stati aggrediti dal proprio cane.

Il movimentato episodio si è verificato ieri pomeriggio attorno alle 15.30, in una villetta che si trova a metà della via Volta.

Da una prima ricostruzione dell’accaduto, tutto sarebbe avvenuto quando uno dei proprietari, un uomo di 75 anni, stava per mettere la museruola al cane per portarlo dal veterinario per le vaccinazioni. L’aggressione è avvenuta nel giardino dell’abitazione . Il cane l’avrebbe improvvisamente azzannato al braccio sinistro, procurandogli lesioni profonde.

A cercare di aiutarlo è intervenuto il figlio, di 33 anni, che ha rimediato una ferita al polso destro.

Sono subito stati chiamati i soccorsi ed è dovuto intervenire il personale dell’Ats Insubria per sedare l’animale. Sul posto è arrivata un’ambulanza del Sos di Appiano Gentile, assieme all’automedica. I due feriti sono stati quindi trasportato all’ospedale di Saronno per essere sottoposto ad altre cure ed esami utili ad evitare ogni rischio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA