Albiolo, è ai domiciliari
Ma spaccia: arrestato

Nei guai un marocchino, scoperto dai carabinieri di Olgiate Comasco

Albiolo, è ai domiciliari Ma spaccia: arrestato
Gli involucri con la cocaina

Nella tarda serata di ieri, giovedì 2 maggio, i carabinieri della stazione di Olgiate Comasco hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti un cittadino marocchino di 37 anni, che già si trovava ai domiciliari.

I militari, nel corso di un controllo di routine finalizzato ad accertare l’applicazione dei domiciliari, hanno sorpreso, nei pressi dell’abitazione del cittadino marocchino, un extracomunitario che, accortosi della presenza dei militari, è scappato.

Insospettitisi da tale presenza, i militari hanno eseguito una perquisizione domiciliare, all’esito della quale è stato rinvenuto un involucro contenente 10 dosi già confezionate di cocaina, del peso complesso pari a 7,5 grammi, occultato nel bastone della tenda del soggiorno.

L’uomo è stato arrestato e portato al carcere del Bassone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}