Ancora cinghiali a Olgiate  Invaso il giardino del sindaco
Il cinghiale che è entrato nel giardino del sindaco Simone Moretti

Ancora cinghiali a Olgiate

Invaso il giardino del sindaco

La rabbia di Simone Moretti: «La misura è colma. Serve subito un piano di abbattimento massivo»

Un cinghiale “a spasso” nel giardino del sindaco Simone Moretti. È l’ultimo avvistamento in ordine di tempo, che conferma quanto gli ungulati siano sempre più vicini alle case e in numero fuori controllo.

«Ormai la misura è colma. È necessario intervenire con un piano di abbattimento massivo». Sostiene con forza il sindaco, dopo l’ennesimo avvistamento di un cinghiale, stavolta nel prato adiacente alla sua abitazione, presumibilmente proveniente dall’area verde davanti al Bennet.

«Un esemplare di cinghiale alle 7 di questa mattina (ieri per chi legge, ndr) passeggiava amabilmente e indisturbato nel prato dietro casa – spiega Moretti - La presenza di questi animali è quanto di più dannoso, pericoloso e molesto per le coltivazioni dei nostri agricoltori e non solo. La loro presenza è un pericolo anche per le persone, basta vedere come è ridotto il ciclista investito da un cinghiale a Castelnuovo Bozzente intorno alle 6.15 della mattina di Pasqua».


© RIPRODUZIONE RISERVATA