Appello ai ladri dell’asilo di Caslino  «Ridateci le foto dei nostri bimbi»
L’incursione nell’asilo di Caslino di Cadorago

Appello ai ladri dell’asilo di Caslino

«Ridateci le foto dei nostri bimbi»

La coordinatrice si rivolge ai malviventi che hanno rubato il pc portatile con le immagini dell’anno

«Ridateci almeno le foto dei bambini». E’ la coordinatrice Monica Pelosi a farsi portavoce di un appello rivolto ai ladri che nella notte tra martedì e mercoledì hanno compiuto un’incursione nell’asilo di Caslino. Tra gli oggetti che hanno preso il volo, ci sono anche una fotocamera e un pc portatile, con diverse foto scattate ai bambini durante le attività scolastiche.

«È una speranza che è stata espressa in queste ore da parte di diverse famiglie e che abbiamo quindi pensato fosse opportuno rendere pubblica – prosegue Pelosi – sappiamo naturalmente che non possiamo riavere quel che ci è stato sottratto, sarebbe però molto bello che, in qualche modo, ci siano restituite le foto dei bambini che frequentano l’asilo, che erano in particolare contenute in alcune cartelle sul pc portatile. Degli scatti di alcune delle iniziative svolte avevamo già provveduto a fare delle copie ma di altre, che volevamo conservare, non abbiamo fatto a tempo a salvare le immagini anche altrove».

La scuola stava ad esempio preparando un cd con le foto più belle dell’anno e voleva inserirvi anche quelle dell’uscita organizzata nei giorni scorsi alla primaria di Caslino, le cui uniche foto sono però nel pc che è stato rubato. La speranza è insomma che i ladri, i quali non hanno avuto scrupolo di prendersela con la scuola dell’infanzia, si dimostrino sensibili alle richieste dei genitori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA