Appiano, cade nel bosco Salvato cercatore di funghi
Le ricerche sono state effettuate anche dai carabinieri

Appiano, cade nel bosco
Salvato cercatore di funghi

L’uomo di 83 anni è stato ritrovato nella notte nell’area del Parco Pineta

Scomparso nel primo pomeriggio di ieri, ritrovato dopo alcune ore all’esito di mirate ed ininterrotte ricerche. È quanto accaduto ad un 83enne di Appiano Gentile recatosi alla ricerca di funghi nel Parco Pineta di Appiano Gentile.

Qualcosa, però, non è andata nel verso giusto: l’uomo, addentratosi nel bosco, è scivolato nel torrente in secca, senza riuscire a riprendere il sentiero evidentemente per mancanza di forze fisiche e per lievi lesioni riportate a seguito della caduta.

Trascorse le ore e visto il mancato ritorno dello zio, il nipote ha segnalato, nel corso della serata, la scomparsa al 112 attivando la locale Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Cantù, la quale ha immediatamente diramato le ricerche alla Stazione di Appiano Gentile, supportate da personale dell’Aliquota Radiomobile del NOR e personale della C.I.O. del 3° Reggimento Lombardia.

La reazione operativa dei carabinieri è stata immediata. I militari di Appiano, profondi conoscitori di quelle aree boschive per il costante monitoraggio espresso in ottica preventiva e repressiva dei fenomeni delittuosi monitorati, hanno iniziato una costante ricerca con il supporto della Protezione Civile di Appiano Gentile e dei Vigili del Fuoco, nonché con l’interessamento della locale Amministrazione Comunale.

Setacciata l’area in condizioni di scarsissima visibilità (vegetazione fitta e ore buie), i militari operanti hanno trovato un biglietto manoscritto perso dall’anziano nelle vicinanze del punto in cui era scivolato nel greto del fiume. Da questo felice intuito è stato possibile trovare l’anziano seduto al suolo. Stanco e provato, è stato comunque trovato in buone condizioni di salute in virtù di un’ottima e consolidata tempra.

Solo un grande spavento per i familiari che hanno potuto riabbracciarlo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA