Binago, multe “scontate”  Condanna per i due vigili
Il municipio di Binago: condannati i due agenti di polizia locale

Binago, multe “scontate”

Condanna per i due vigili

Sei mesi per l’ex comandante e otto per l’altro agente

Si è concluso con due condanne il processo istruito nei confronti dell’ex comandante della polizia locale di Binago, Giovanni Colasuonno, 64 anni, e del suo collega Antonello Galfredi, 54, accusati di avere “aggiustato” i verbali di un po’ di contravvenzioni per divieto di sosta cagionando all’amministrazione comunale mancati introiti per circa 2500 euro.

Ieri pomeriggio il tribunale di Como ha condannato Galfredi - assistito dall’avvocato Marco Scarpone - a una pena di otto mesi e un giorno di detenzione, e l’ex comandante, assistito da Roberto Rallo, a sei mesi e 11 giorni, riconoscendo a quest’ultimo anche l’attenuante del danno risarcito. Galfredi, invece, dovrà versare al Comune - costituitosi parte civile nei suoi confronti tramite l’avvocato Francesco Curioni - la somma di 1500 euro. Per entrambi la procura aveva invocato una condanna a un anno, mentre le difese confidavano in una assoluzione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA