Blitz nel parco del Lura  Trovato il covo degli spacciatori
spaccio parco del lura

Blitz nel parco del Lura

Trovato il covo degli spacciatori

Cento auto controllate

Blitz nel parco del Lura un controllo coordinato interforze a Rovellasca, Rovello Porro, Lomazzo, Cadorago, Cassina Rizzardi, Bulgarograsso, Appiano Gentile, Villa Guardia e Lurate Caccivio ha permesso di smantellare le centrali dello spaccio

All’interno dei boschi, grazie anche al supporto di un elicottero del Nucleo elicotteristi Carabinieri di Orio al Serio e delle unità cinofile del Gruppo GdF di Ponte Chiasso, i militari, inerpicatisi nella fitta vegetazione, hanno trovato ben celati alcuni bivacchi costituiti da pentole, sgabelli, utensili vari in plastica e teli utilizzati quali coperture a seguito del maltempo di questi giorni. Controllate oltre cento vetture, denunciati due assuntori, deferiti in stato di libertà tre italiani. Non è passato molto tempo infatti da quando la Compagnia di Cantù, a conclusione di due inchieste coordinate dalla Procura di Como, ha tratto in arresto nr.21 pusher per concorso in spaccio perpetrato proprio in alcune delle più vaste aree verdi della provincia. Coordinate dalla Prefettura di Como, le forze dell’ordine sono nuovamente tornate ad effettuare una mirata attività repressiva nel Parco del Lura, articolate in un dispositivo composto dai Carabinieri della Compagnia di Cantù, della Compagnia d’Intervento Operativo del 3° Reggimento CC Lombardia, della Questura di Como, del Comando Provinciale GdF e delle Polizie Locali competenti territorialmente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA