Bregnano, i rumori dal piano superiore  Chiama il vicino e mette i ladri in fuga
Furto in via Resistenza a Cadorago: sono stati chiamati i carabinieri

Bregnano, i rumori dal piano superiore

Chiama il vicino e mette i ladri in fuga

Una donna di 50 anni si è accorta dell’incursione in casa lunedì sera verso le 19

Mentre sta parlando al telefono a pian terreno i ladri si arrampicano in bagno e frugano in camera.

È successo a Bregnano, in via Resistenza. Lunedì sera, verso le 19, una donna al momento sola in casa stava intrattenendo una conversazione telefonica in sala, era alla cornetta. La sua abitazione, una villetta in una strada a fondo cieco, è a due piani, la signora sopra aveva già chiuso tutte le imposte, le tapparelle, tutte tranne quelle del bagno.

E così mentre la donna parlava al telefono dei ladri, con ogni probabilità una coppia, sono riusciti ad arrampicarsi sui muri, a raggiungere la finestra dei servizi igienici, a praticare un piccolo foro con un trapano di precisione all’altezza della maniglia e a penetrare nell’appartamento. La donna ha sentito, ha finto di chiamare il marito, con una tonalità alta della voce, dunque senza lasciarsi sopraffare dal panico mentre parlava ha in realtà bussato alla porta del vicino di casa, per chiedere un aiuto immediato. Quindi, sempre parlando, insieme al vicino è salita ai piani superiori dove dei ladri non c’era già più traccia, erano appena scappati dalla finestra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA