Cadorago, spaccata al bar   Via le monete dei bambini
La vetrata del bar distrutta dai ladri per un bottino di poche decine di euro

Cadorago, spaccata al bar

Via le monete dei bambini

I ladri hanno distrutto la vetrata per rubare cinquanta euro

Pur di mettere le mani su qualche euro i ladri - vandali non hanno risparmiato neppure i distributori automatici delle palline colorate per i bambini portandosi via una manciata di monetine. L’intrusione nel bar H9 di via Baracca, 9, nei pressi del laghetto Pasquè, nella notte tra lunedì e martedì.

«Più che altro hanno fatto danni – racconta Luca Sbertoli, da cinque anni titolare del noto ritrovo di Caslino – da quel che abbiamo potuto vedere i ladri hanno spaccato la vetrata d’ingresso e si sono diretti poi verso il registratore che sono riusciti ad aprire, dove però c’erano solo alcune monetine. Hanno pure scassinato i distributori delle palline per i bimbi, riuscendo anche lì ad impossessarsi soltanto di pochi spiccioli; muovendosi poi probabilmente al buio hanno finito rompere anche una bottiglia».

Gli sconosciuti, nonostante il sistema d’allarme sia entrato regolarmente in funzione, causando parecchi danni, sarebbero riusciti a impossessarsi di non più di una cinquantina di euro in contanti. Dopo aver sporto denuncia ai carabinieri, ed essersi dovuto rimboccare le maniche per rimettere tutto a posto, già nel pomeriggio di ieri il bar ha riaperto i battenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA