Castelnuovo, auto sospetta  Arrestato con un etto di droga
Olgiate, la droga sequestrata

Castelnuovo, auto sospetta

Arrestato con un etto di droga

Un marocchino di 23 anni dai carabinieri di Olgiate

La vettura e guidata da un uomo di Grandate

I carabinieri di Olgiate Comasco hanno tratto in arresto un cittadino marocchino, 23 anni, senza fissa dimora. Il giovane viaggiando a bordo di un’autovettura con un italiano, il conducente, e un altro marocchino.

Ii movimenti sospetti del veicolo hanno insospettito la pattuglia dei militari che ha avviato un controllo con perquisizione del veicolo e personale a carico dei tre, al termine della quale il ventitreenne veniva sorpreso in possesso di circa 105 grammi di cocaina, evidentemente appena acquistata nella zona boschiva (Parco Pineta ), per poi essere tagliata e suddivisa in dosi. Lo stupefacente veniva posto sotto sequestro ed il giovane tratto in arresto: è stato accompagnato presso la casa circondariale di Como, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Il veicolo oggetto del controllo è intestato al padre del conducente, 41 anni di Grandate, una Seat Ibiza notata più volte in quell’area: il conducente 41 anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA