Choc a Solbiate con Cagno  Operaio morto in Ticino
Christian Peluso aveva 45 anni

Choc a Solbiate con Cagno

Operaio morto in Ticino

Abitava in paese Christian Peluso, 45 anni, vittima lunedì di un incidente in un cantiere edile a Lugano. Lascia la compagna e due figli

Choc a Solbiate con Cagno quando si è diffusa la notizia che l’operaio morto ieri in un cantiere edile di Lugano era Christian Peluso, 45 anni, residente in paese. Lascia la compagna e due figli, una bimba di 7 anni e un bimbo di appena 13 mesi.

In un primo momento la polizia cantonale aveva parlato di un operaio residente nel Varesino, poi è arrivata la tragica conferma: era invece il frontaliere solbiatese l’uomo precipitato da 5 metri di altezza lunedì alle 11,30 nel cantiere per la costruzione di un edificio in via Camoghè a Lugano.

L’operaio stava fissando uno scavo con delle armature quando è precipitato da una scala: purtroppo è morto sul colpo a causa delle gravi lesioni riportate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA