Con la motosega nella sala slot

Rapinatori in fuga, un ferito

Olgiate, tre banditi armati all’assalto del locale di via Lomazzo

Con la motosega nella sala slot Rapinatori in fuga, un ferito
Un posto di blocco dei carabinieri, intervenuti in forza ieri sera a Olgiate Comasco
(Foto di archivio)

Ai carabinieri i presenti hanno detto di aver visto pure una motosega, tra le armi impugnate dai rapinatori che ieri sera hanno assaltato una sala slot a Olgiate. Un assalto particolarmente violento: a farne le spese un uomo di 67 anni che si trovava nella sala slot e che è stato colpito, nella fuga, dai rapinatori. Ed è stato portato al Sant’Anna in “codice giallo” (non è in pericolo di vita, ma la botta che ha ricevuto non dev’essere stata indifferente).

L’allarme è scattato ieri sera attorno alle 21 da via Lomazzo, dove c’è la Reale Sala Slot, già presa di mila un paio di anni fa nel corso di un’altra rapina a mano armata.

Secondo una prima ricostruzione compiuta dai carabinieri della compagnia di Como, del nucleo radiomobile e della stazione di Olgiate Comasco, a fare irruzione nella sala slot sarebbero state tre persone. I malviventi avevano tutti quanti il volto coperto ed erano armati. Uno di loro aveva pure una motosega, secondo quanto riferito ai carabinieri dai presenti alla rapina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True