Dai vandalismi alla burocrazia

Chiuso il distributore del latte

Veniano L’agricoltore Antonio Terzaghi ha alzato bandiera bianca

Dai vandalismi alla burocrazia Chiuso il distributore del latte
Il distributore del latte con il cartello che indica la chiusura

Chiude il distributore automatico del latte per vandalismi, pubblicità negativa nei confronti del latte crudo alla spina ed ora anche per troppa burocrazia.

È difatti un insieme di cause che non rendono più conveniente per le aziende agricole tenere in funzione l’erogatore automatico di latte. Un processo in negativo, iniziato qualche tempo fa, dopo il boom dei primi anni in cui tutti impazzivano per il latte fresco della mucca che stava nella stalla vicina.

Un ritorno alle origini che molti dimostrarono di apprezzare e così le vendite furono apprezzabili, ma poi iniziarono i primi vandalismi che costrinsero gli allevatori a ripristinare le apparecchiature danneggiate.

I dettagli su La Provincia in edicola lunedì 9 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}