Ecco quanto costerà  fare sport a Olgiate
La palestra di Olgiate Comasco

Ecco quanto costerà

fare sport a Olgiate

Approvato il nuovo regolamento (e le tariffe) per l’uso della palestra

Palestre comunali, agevolazioni per le società olgiatesi e operanti in città. Aumenti, invece, per le partite di campionato o per utilizzi una tantum da parte di esterni. Con l’obiettivo di favorire l’attività sportiva fra le nuove generazioni, è stato mantenuto un trattamento di favore per le associazioni che lavorano con bambini e adolescenti. Confermato il criterio della suddivisione delle tariffe in base all’età, mentre è stata eliminata l’agevolazione a beneficio delle società olgiatesi facenti parte della Consulta dello sport rispetto a quelle non aderenti. Il regolamento è stato approvato in Consiglio.

«Abbiamo cercato di applicare dei criteri di uniformità tra le diverse strutture sportive comunali, superando la distinzione preesistente tra palestre scolastiche e il nuovo impianto di via Tarchini – spiega l’assessore allo sport Luca Cerchiari – I principi base su cui si fondano le tariffe sono una agevolazione per le attività che coinvolgono bambini e ragazzi e tariffe di favore per società olgiatesi, o che operano stabilmente a Olgiate. Con la stessa ottica di sostenere le società sportive del nostro territorio, sono state previste forti agevolazioni (del 60%) a loro vantaggio anche per gli usi straordinari».

Ma le minoranze protestano: «Con l’inserimento della cauzione che prima non c’era, l’innalzamento a 500.000 euro del massimale per l’assicurazione obbligatoria e incrementi di alcune tariffe, aumenta l’impegno economico a carico delle società sportive». Così il consigliere di minoranza Daniela Cammarata che, unitamente al consigliere Tina Molteni della stessa lista “Noi con Voi per Olgiate”, ha votato contro il nuovo regolamento.

Le tariffe complete su La Provincia di mercoledì 29 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA