Fermati sull’auto “fuorilegge”: «Portavano i panini agli spacciatori a Lomazzo»

L’uomo alla guida aveva un tasso alcolemico doppio del dovuto: patente ritirata

Fermati sull’auto “fuorilegge”: «Portavano i panini agli spacciatori a Lomazzo»
I controlli sono stati effettuati dalla polizia locale di Lomazzo
(Foto di Archivio)

Due magrebini sono stati individuati dalla polizia locale, grazie anche alle immagini registrate dalle telecamere agli ingressi della città, mentre circolavano, durante il giorno, su un’automobile radiata nella zona di Lomazzo, con a bordo dei panini, che forse servivano per sfamare gli spacciatori che pare frequentino la fascia boschiva che si trova alla periferia della città.

I portali, entrati in funzione l’anno scorso, hanno quindi consentito ai vigili, di individuare un veicolo irregolare sulle strade cittadine, evitando anche agli altri guidatori di trovarsi alle prese con problemi e difficoltà in caso di incidente.

La vettura radiata era intestato a un prestanome, a cui risulta siano riconducibili un’altra decina di veicoli. Sia il guidatore che il passeggero, entrambi come detto di origini magrebina, avrebbero avuto dei precedenti per spaccio e immigrazione clandestina. Allo straniero alla guida è stata ritirata la patente in quanto, sottoposto all’alcoltest, è risultato avere un tasso alcolemico superiore al doppio di quello consentito. L’auto è stata quindi confiscata e i due immigrati accompagnati in prefettura per verifiche del caso: per uno è stato poi disposto un decreto di espulsione, l’altro dovrà invece presentarsi alla questura di Lodi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True