Fiamme da un appartamento a Bregnano
Rogo domato, inquilino in ospedale

Spavento ieri pomeriggio, è intervenuto il comandante della polizia locale. Il ferto non è in gravi condizioni, ma l’appartamento è stato dichiarato inagibile dai pompieri

Fiamme da un appartamento a Bregnano Rogo domato, inquilino in ospedale
Imponente lo spiegamento di mezzi intervenuto ieri in centro a Bregnano

Fiamme nel primo pomeriggio di ieri nella tavernetta di un appartamento vicino alla sede della polizia locale, il primo a intervenire, munito di un estintore, è stato proprio il comandante dei vigili, Giovanni Buscetta che, assieme al proprietario dell’alloggio, è riuscito a domare le fiamme.

Nel frattempo, erano stati anche allertati i vigili del fuoco, che sono poi rapidamente giunti sul posto. I pompieri hanno poi messo in sicurezza l’appartamento, che in seguito è stato però necessario dichiarare inagibile. A finire in ospedale è stato il proprietario dell’appartamento, un 40enne, sposato e con due bambini, che in quel momento era casa da solo.

L’uomo pare non abbia fortunatamente riportato ustioni o ferite, ma è stato trasportato in ospedale per aver finito per aver inalato il fumo dell’incendio, molto probabilmente dopo aver cercato inizialmente di spegnere le fiamme da solo, senza però riuscirvi.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 23 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA