Furti e vandalismi al centro sportivo
Due incursioni notturne in un mese

Faloppio Nel fine settimana sconosciuti hanno danneggiato attrezzature In precedenza erano stati rubati i materassini, guantoni e una scaletta

Furti e vandalismi al centro sportivo Due incursioni notturne in un mese
Il telone della copertura squarciato

Notti brave al centro sportivo comunale di Camnago dove sconosciuti sono entrati abusivamente danneggiando le attrezzature, giocando a calcetto e lasciando rifiuti. Solo un mese fa circa qualcuno si era introdotto sempre di notte nell’impianto rubano otto materassini del “tatami” (di colore rosso-blu sui due lati che si trovavano in un carrello in fondo la palestra), due guanti da boxe di colore bianco marca Leone e una scaletta da fitness.

In quella occasione i ladri erano entrati nel centro attraverso uno squarcio nel telone di copertura che successivamente è stato riparato con del nastro adesivo che è stato staccato.

«La situazione è desolante – commenta amareggiato il sindaco Giuseppe Prestinari - perché abbiamo fatto investimenti per realizzare strutture costose per i giovani e questo è il risultato confido nei genitori che si facciano avanti».

Purtroppo lo scorso fine settimana i malviventi, forse gli stessi, si sono fatti vivi ancora: hanno danneggiato alcune attrezzature; hanno spostato due porte da calcetto usate per l’attività sportiva della Asd Sportlife e, nonostante fossero unite su un lato con un lucchetto, ne hanno utilizzata una per giocare a pallone. Infine hanno lasciato rifiuti per terra (un mozzicone di sigaretta e una bottiglia d’acqua di plastica). Episodio denunciato alla polizia locale. (Laura Tartaglione)

© RIPRODUZIONE RISERVATA