Furti in casa, a Olgiate è emergenza

«Niente ronde ma assistenti civici»

Dopo l’invito ai cittadini di stare in allerta il sindaco convoca le minoranze

Furti in casa, a Olgiate è emergenza «Niente ronde ma assistenti civici»
Una casa saccheggiata dai ladri nei giorni scorsi in via Rovelli

Dopo l’allerta contro i furti, il sindaco convoca le minoranze.

Il primo cittadino, Simone Moretti, ha indetto per lunedì una riunione sul tema sicurezza, cui ha invitato i consiglieri di maggioranza e minoranza, e alla quale parteciperanno anche referenti del Controllo del vicinato e la polizia locale.

«Iniziativa – precisa Moretti - finalizzata a istituire un tavolo permanente della sicurezza, per attuare tutta una serie di azioni che le pubbliche amministrazioni e i sindaci possono mettere in campo grazie al decreto Minniti in materia di sicurezza urbana».

Nel dettaglio, aggiunge il sindaco: «Stiamo valutando alcuni nuovi strumenti che vanno dai Patti per la sicurezza urbana con le istituzioni, ai sistemi di sorveglianza e monitoraggio attivo da parte di cittadini con lo studio della figura dell’assistente civico, iscritto in un apposito registro, formato dalla polizia locale e a suo supporto quale aiuto concreto, rappresentando un occhio in più sul territorio».

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 8 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}