Ivana Spagna a Olgiate  Da cantante a scrittrice
Ivana Spagna con Roberto Crimeni, uno dei promotori di OlgiateCult

Ivana Spagna a Olgiate

Da cantante a scrittrice

Attesa domani sera. Stasera sul palco la giornalista della Provincia Anna Savini racconta il suo libro” Buone ragioni per restare in vita”

È Ivana Spagna la protagonista dell’appuntamento di stasera alle 21 al Medioevo per “OlgiateCult” il Festival della cultura promosso dal circolo Dialogo.

Ma attenzione, l’artista che ha venduto milioni di dischi in tutto il mondo, che ha portato in vetta alle classifiche brani come “Easy lady” e “Call me”, che è salita sul podio del Festival di Sanremo con “Gente come noi”, che ha incantato anche i più piccoli cantando “Il cerchio della vita” nella colonna sonora italiana de “Il re leone”, non partecipa alla manifestazione come cantante.

Sarà un’altra Spagna quella che i suoi numerosissimi fan conosceranno domani sera, sarà una scrittrice.

Nel suo primo libro, “Quasi una confessione”, ha raccontato se stessa, la sua vita d’artista, affrontando anche i momenti più difficili della sua vita.

Ma “Sarà capitato anche a voi” è un libro ben differente che parla di fantasmi.

Stasera invece sul palco ci sarà la giornalista della Provincia Anna Savini che parlerà del suo libro «Buone ragioni per restare in vita» (Mondadori) un libro che tratta in maniera ironica, e per niente triste o retorica un tema serio, come il tumore al seno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA