Tragica gita in Svizzera  Donna di Cadorago muore affogata
La Valle Verzasca e il ponte romano (Foto by Archivio)

Tragica gita in Svizzera

Donna di Cadorago muore affogata

L’incidente è avvenuto ieri attorno alle 13. Portata in ospedale, è morta nella notte

Una donna di 43 anni, residente a Cadorago, è morta nella notte, dopo un terribile incidente avvenuto ieri pomeriggio, martedì 14 agosto, in Svizzera, attorno alle 13, nel fiume Verzasca, a Lavertezzo, in zona Aquino a monte del ponte romano che si trova nelle vicinanze.

Sull’incidente sta indagando la polizia cantonale: da una prima ricostruzione dei fatti, per cause che sono ancora tutte da stabilire, la donna è stata trascinata a valle dalla corrente. A lanciare l’allarme sono stati i famigliari. La donna è stata recuperata dal fiume da alcune persone che si trovavano nei pressi. Oltre agli agenti della Polizia cantonale e dell’intercomunale di Gordola, sono intervenuti sul posto il Gruppo sub Verzasca, i pompieri di Locarno, i soccorritori del Salva e della Rega che hanno eseguito le prime manovre di rianimazione.

Le sue condizioni sono subito apparse essere preoccupanti e la donna è quindi stata elitrasportata in ospedale dove purtroppo è morta nella notte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA