La protesta dell’Uggiatese  «Vogliamo solo giocare»   Guarda il video
I giovani calciatori delle categorie Giovanissimi ed Esordienti dell’Uggiatese sono scesi in campo chiedendo solo di poter giocare

La protesta dell’Uggiatese

«Vogliamo solo giocare»

Guarda il video

Giovanissimi ed Esordienti in campo chiedendo di poter proseguire l’attività sportiva

«Voglio solo giocare»: cartello con questa scritta al petto, più di venti ragazzini si sono posizionati sul rettangolo di gioco, inappuntabili nella loro divisa e scarpette, mascherina, mani disinfettate e debita distanza.

Sono i Giovanissimi e gli Esordienti dell’Uggiatese Calcio e vogliono giocare, nient’altro che giocare e tutti devono saperlo, dicono, soprattutto devono saperlo coloro che per motivi di sicurezza sanitaria, hanno ordinato di tagliare partite ed allenamenti. Partite, ci può stare, acconsentono ragazzi e famiglie. Ma gli allenamenti sono superpresidiati, non c’è contatto. Dunque, perché no? Dubbi, questi, che sono condivisi praticamente da tutte le società sportive che si occupano proprio dei settori giovanili.

Dirigenti ed allenatori hanno raccolto il grido ed hanno schierato i ragazzini sul campo sportivo di Uggiate Trevano, amareggiati per essere costretti a smorzare l’entusiasmo, invece di rinfocolarlo come fanno di solito.

(Maria Castelli)


© RIPRODUZIONE RISERVATA