Si taglia la barba dopo 44 anni  «L’ho fatto per amore di mia moglie»
Emanuele Cicero dal parrucchiere Dino Naglieri

Si taglia la barba dopo 44 anni

«L’ho fatto per amore di mia moglie»

Emanuele Cicero, 62 anni di Olgiate

si era rasato l’ultima volta il 10 agosto 1972

Taglia la barba dopo quarantaquattro anni. E lo fa per una sorta di voto laico. Soltanto per una promessa che valesse la pena di essere mantenuta, Emanuele Cicero, 62 anni, ha trovato la giusta motivazione (e in un certo senso anche il coraggio) per rinunciare all’inseparabile barba.

Parenti, amici e conoscenti non ci avrebbero mai scommesso. Invece, sorprendendo tutti (a cominciare da se stesso), ha dato un taglio netto alla barba con cui conviveva da prima che conoscesse Antonia, sua moglie, per amore della quale ha deciso ora di fare il gran gesto.

«Il 10 agosto 1972, mentre ero in vacanza, ho deciso di farla crescere - racconta - Inizialmente per pigrizia, poi ho capito che c’era una volontà di fondo. Non mi è mai piaciuto tenerla curata e ordinata, ma ho preferito lasciarla crescere selvaggiamente, un po’ come il mio spirito libero».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA